Author Archives: Svagamente

Giu. 07.

Campionato Italiano Multiclasse Hobie. Secondo giorno

Secondo giorno di regate e terzo di Campionato Nazionale Multiclasse Hobie a Pescara allo stabilimento L’Ammiraglia.

Programma completato anche oggi dal Comitato di Regata con tutte e tre le prove disputate per le Classi in gara.
Vento mattutino da est per la prima prova sui 7 nodi con due giri per tutti. Fine della prova e forte rotazione a sud est che costringe il Comitato a spostare il campo e le boe.

Sale di intensità fino a 10 nodi e tre giri per tutti per la seconda prova con tanti campi di posizione tra i regatanti. Calo del vento ai limiti del regolamento per l’ultima poppa per un fronte nuvoloso da terra e arrivo al fotofinish per la classe Dragoon.

Tempi d’attesa al minimo tra una prova e l’altra e subito il via per la terza ed ultima prova della giornata, questa volta di due giri per i Dragoon e Tiger, per la classe Hobie16 percorso ridotto e arrivo alla seconda bolina.

Scartando un 8 e contutti primi l’equipaggio Dragoon Serra/Baccara rimane leader indiscusso, seguiti da Giubilei/Di Francescoantonio e salgono al terzo posto Rubino/Rosati.
Nella classe Tiger nulla di cambiato: Lamante/Di Malio, Agamennone/Spina e Rapini/De Marco.
Per gli Hobie16 stacco dell’equipaggio Ciabatti/Mereu imprendibili con tutti primi, cambio per le posizioni di rincalzo. Clemente/Piu  salgono al secondo al secondo davanti agli austrici Kitzmueller/Kitzmueller.

Di Federico Botarelli

Giu. 07.

Campionato Italiano Multiclasse Hobie… tutti al trapezio!!!

Galleria di foto della regata

Giu. 07.

Campionato Italiano Multiclasse Hobie 2016. Giorno 2

Secondo giorno di Campionato Nazionale Multiclasse Hobie a Pescara e primo di regate.

Giornata perfetta! Sole, Vento e temperature miti. Tre le classi in acqua e per tutti il programma egregiamente portato a termine dal Comitato di Regata. Come anche ottimo il campo di gara, percorso a bastone per i Dragoon e quadrato per Hobie16 e Hobie Tiger.
Prima prova con vento dal quadrante sud si intensità sui 10 nodi e mare piatto. Vento che sale di intensità fino a 16 nodi nella terza prova. Velocità, doppio trapezio e tanto divertimento per tutti. Anzi tanti, infatti sulla linea si sono presentati 42 Hobie16, 12 Hobie Dragoon e 3 Hobie Tiger. Numeri fantastici.

Alle 17,30 circa tutti a terra per il pasta parti.

Per gli Hobie16 guida la classifica l’equipaggio Campione italiano uscente Ciabatti/Mereu, a seguire Kitzmueller/Kitzmueller ed al terzo posto provvisorio Clemente/Piu.
Sui sui Dragoon si confermano Serra/Baccara, al secondo Giubilei/Di Francescantonio, al terzo Cerciello/Masala.
Hobie Tiger Lamante/Di Malio, Agamennone/Spina e Rapini/De Marco.

Per vedere le foto clicca qui

Di Federico Botarelli

CIMH_2016_day2_0374

Giu. 07.

Campionato Italiano Multiclasse Hobie 2016. Primo giorno

Campionato Italiano Multiclasse Hobie 2016. Primo giorno a Pescara all’Associazione sportiva Svagamente e allo stabilimento balneare L’ammiraglia.

Giornata passata a montare e regolare le barche già arrivate sul posto e a perfezionare le iscrizioni alla segreteria di regata. Tempo variabile tra sole e temperature estive e passaggio di gruppi nuvolosi. Qualche equipaggio ha tentato di scendere in acqua, ma subito fermato dall’arrivo di una perturbazione.

Quasi 40 Hobie16, più di 10 Dragoon e domani iscrizione di Hobie Tiger sono i numeri di questo Campionato, che fanno presagire e sperare in un bel successo della manifestazione.

Di Federico Botarelli

Giu. 07.

Campionato Italiano Multiclasse Hobie

CIMH 2016. Ovvero Campionato Italiano Multiclasse Hobie 2016. Ci siamo per uno degli eventi più importanti della stagione Hobie. Pescara e Svagamente la sede ufficiale per ospitare questa manifestazione unica nel suo genere.

Le classi Hobie riunite per schierare non solo i catamarani, ma anche la “gente” Hobie. Dragoon, Tiger e Hobie16 (i Wild Cat per questioni logistiche hanno regatato ad Anzio), giovanissimi, esperti e hobiecatter da sempre al via tutti insieme. Un unico campo di regata, un quadrato per gareggiare, ma anche e sopratutto per divertirsi, fare nuove conoscenze e ritrovarne altre.

Occasione per trasmettere lo “Hobie Way of Life” a tutti. Curiosi, spettatori, amici, familiari a guardare questo circo colorato che è Hobie.

Ma sarà anche un Campionato all’insegna dell’informazione “real time”. Interviste, resoconti, video e foto quasi in tempo reale. Risultati e classifiche ad ogni prova. Un mix di tecnologia e tradizione. Sempre più vicino ai tempi che corrono, sempre più forti a far conoscere questa passione che sono i catamarani ed i catamarani Hobie con la sua “gente” a combattere in acqua e a sorridere a terra.

Mar. 09.

Derive O’pen BIC

L’ O’Pen BIC è una deriva in polietilene. La sua carena planante e rapida offre le sensazioni forti di una vera deriva reattiva. Siamo al timone di una barca performante sulla quale ci si puo’ divertire e provare le emozioni di una barca da grandi. Il design attinge sia agli Open 60 piedi che sfidano gli oceani con lo scafo planante e una poppa larga interamente aperta, sia al mondo degli skiff, narche plananti acrobatiche. Con il pozzetto aperto, la risalita dopo la scuffia diventa un gioco. I ragazzi son fieri di navigare su uno scafo moderno ed innovativo che assomiglia a quello dei loro campioni.

Lunghezza: 2.75 m
Larghezza: 1,14 m
Altezza albero: 3,90 m
Superficie randa: 4,5 m²
Peso: 45 kg (solo scafo)
Equipaggio: 1

 

Feb. 03.

CENTRO NAZIONALE HOBIE DRAGOON

Con il supporto dell’Associazione Italiana Hobie Cat, nasce a Pescara il primo Centro Nazionale Hobie Cat Dragoon, catamarano da regata riconosciuto dall’ISAF e dalla FIV ed utilizzato per l’attività agonistica dai 12 ai 16 anni. Il centro verrà interamente gestito dalla scuola vela Svagamente che nel 2010 ha istituito a Pescara la prima scuola Federale specializzata sul Dragoon, oltre che su tutti gli altri tipi di catamarano.
Il Centro Nazionale Dragoon nasce per essere un punto di riferimento nazionale per l’attività di formazione sia a livello base sia a livello agonistico con il particolare scopo di fornire servizi di formazione a tutte le squadre agonistiche giovanili che sono interessate ad avviare un’attività sul Dragoon e che non dispongono ancora delle imbarcazioni e di istruttori specializzati.
Le barche usate dal Centro Nazionale Hobie Dragoon
L’Hobie Dragoon è un catamarano doppio di 14 piedi veloce, divertente, robusto e sicuro dotato di randa fiocco, jennaker e doppio trapezio ed è particolarmente indicato per l’attività di formazione ed agonistica per i ragazzi dai 12 anni in su. Essendo un tipo di imbarcazione dotato di tutte le attrezzature che si trovano anche su catamarani più grandi è particolarmente adatta agli atleti che intendono iniziare la loro attività agonistica sul catamarano e poi proseguire la loro attività agonistica giovanile con l’Hobie Cat 16 spi.
Presso il centro sarà disponibile anche il nuovo Dragoon U12 con vela da 7 mq (randa + fiocco) per gli equipaggi in cui almeno uno dei due membri non ha ancora compiuto 12 anni e comunque per tutte le attività di scuola vela di base.

Mezzi ed attrezzature a disposizione del centro
Il centro dispone di 6 Hobie Dragoon Spi attrezzati da regata, di gommoni adeguati a seguire i catamarani e di ampi spazi per poter organizzare l’attività didattica.
Tutti gli Hobie Dragoon spi possono in pochi minuti essere attrezzati con le vele Under 12.
Ricettività
La scuola dispone di un appartamento uso foresteria nei pressi della scuola, con 5 posti letto, ed è convenzionata con le strutture ricettive nelle vicinanze per il soggiorno degli allievi, istruttori ed accompagnatori.

Come Raggiungerci
La città di Pescara per la sua posizione baricentrica è facilmente raggiungibile dal nord e dal sud Italia con le autostrade autostrade A14 e A25. Inoltre ha un aeroporto con rotte in tutte le principali città d’Italia e la Stazione Ferroviaria particolarmente indicata per i tragitti adriatici.
Il Centro Nazionale Hobie Dragoon è situato presso il circolo Svagamente in Viale della Riviera Nord n.130, Pescara. Inoltre per coloro che arrivano a Pescara con mezzi pubblici il centro mette a disposizione pulmini per gli spostamenti da e per il centro e le strutture ricettive.

Attività del centro Nazionale Dragoon

– Prova il Dragoon, per i giovani velisti che vogliono provare una nuova barca molto divertente e veloce e vogliono andare in barca in coppia. Per le squadre sportive che vogliono inserire il Dragoon nei loro programmi agonistici e soprattutto se intendono proseguire con il catamarano U19 Hobie Cat 16 spi a cui il Dragoon e particolarmente propedeutico

– Corso catamarano base, rivolto a chi non sa ancora andare in barca a vela ed inizia direttamente con il Dragoon.

– Corso catamarano avanzato, rivolto a chi già sa andare in vela e vuole imparare ad andare sul Dragoon imparando a sfruttarne le doti di velocità e gestirne la sicurezza in tutte le condizioni.

– Corsi specializzazione e stage formativi per chi vuole approfondire la conoscenza delle tecniche di conduzione ed avvicinarsi all’attività agonistica. Le lezioni prevedono giornate dedicate alla preparazione atletica, alla didattica e uscite in mare, coadiuvate da riprese video.
Questo tipo di corsi vengono ritagliati sull’esigenza delle singole squadre in termini di durata frequenza ed obiettivi didattici e ove richiesto prevedono la partecipazione anche degli allenatori che potranno così apprendere le diverse tecniche di regolazione e conduzione sul Dragoon.

– Stage di allenamento, rivolto alle squadre che pur essendo dotate di imbarcazioni ed allenatore vogliano confrontarsi con altre squadre agonistiche sui metodi di allenamento e sul livello di preparazione raggiunto.

 

Nov. 12.

2016 Italian Championship F18

SVAGAMENTE organizza il CAMPIONATO NAZIONALE F18

a Pescara il 8-9-10-11 Settembre 2016

regata riservata alla classe FORMULA 18 

 

 SEDE REGATA

– BANDO DI REGATA

– BANDO DI REGATA (ENGLISH)

– MODULO ISCRIZIONE

– STRUTTURE RICETTIVE CONVENZIONATE  (ALLOGGI)

Nov. 12.

2016 Italian Championship Hobie Multiclass

SVAGAMENTE organizza il CAMPIONATO NAZIONALE MULTICLASSE HOBIE

a Pescara il 2-3-4-5 Giugno 2016

regata riservata alle classi HOBIE: HOBIE CAT 16 OPEN, DRAGOON, TIGER

 

– SEDE REGATA

– BANDO DI REGATA

– BANDO DI REGATA (ENGLISH)

– MODULO ISCRIZIONE

– STRUTTURE RICETTIVE CONVENZIONATE  (ALLOGGI)

Giu. 10.

Nazionale Multiclasse Hobie Cat – Pescara 1-2-3 Maggio 2015

Dopo mesi di incessanti preparativi, l’uno il 2 ed il 3 maggio è andata in scena a Pescara la 2° Regata Nazionale Multiclasse Hobie Cat organizzata da Svagamente Sailing Team e fortemente voluta dal suo presidente Mauro Di Feliciantonio.  La città adriatica ha ospitato la manifestazione  che quest’anno è alla sua prima edizione con questa formula e numeri alla mano, può definirsi già un successo.

Ben 55 equipaggi provenienti da tutta Italia ed uno persino dall’Austria, si sono dati battaglia nelle 6 prove che si sono disputate durante la tre giorni pescarese , sotto la supervisione di un impeccabile comitato di regata.

Condizioni meteo a dir poco mutevoli, con i 20 nodi della prima giornata fino agli appena 5 di domenica; situazioni estreme e prove più tecniche,hanno messo a dura prova equipaggi ed imbarcazioni, mentre l’adattabilità e la capacità di lettura del campo di regata hanno fatto la differenza.

Al termine delle prove disputate  la classifica definitiva vede vincere su HC16 i romani Clemente-Palermi seguiti al secondo posto dai pescaresi Marino-De Santis, terzi gli anconetani Ferraioli-Cavallo.
Si impongono nei HC16 Spi gli austriaci Kitzmuller su Ugolini-Giubilei, terzi Cesari-Dickx.
Nella classe Wildcat vincono Sardi-Porro che precedono Guardigli-Pustina, terzi l’equipaggio vastese Cirese-Murillo.
Nella classe Tiger, con un altro primo posto nell’ultima giornata, chiudono con tutte vittorie l’equipaggio locale Lamante-Dimalio seguiti da Rozzi-Garofalo, terzi Agamennone-D’Angelo.
Vince la tappa nei Dragoon il beniamino di casa Luca Di Nisio, Campione Italiano in carica, che per l’occasione ha avuto a prua il bravo Edoardo Rosati; secondi i laziali Giubilei- Di Francesco, terzi i pescaresi Scorrano-Ciccozzi.

L’ottimo lavoro del circolo ospitante Svagamente, del suo presidente Mauro Di Feliciantonio e dei numerosi volontari hanno decretato  la piena riuscita dell’evento.
Orgoglioso per la scelta di Pescara come location  della manifestazione, il Commodoro della rinata flotta 808, Sandro Marino, che vede finalmente ripartire il movimento Hobie Cat in Abruzzo ,rimasto al palo per troppi anni.
Appuntamento al 2016 con l’obiettivo di bissare il successo di questa edizione.
Testo di Vincenzo Della Rovere.

edu gov link buildingbuy 100mg levitra without prescription